nuova libreria san paolo vicenza libri veneto eventi vicenza magazine donne vicenza shopping veneto cosa fare in veneto cosa fare a vicenza appuntamenti veneto gatte vicentine

Nuova vita per la Libreria San Paolo: “Rinnovato polo culturale della città”

Nuova vita per la Libreria San Paolo: “Rinnovato polo culturale della città”

La Libreria San Paolo è la prima del Triveneto (la seconda in Italia dopo Torino) a proporsi al pubblico completamente rinnovata negli spazi e nell’arredo. L’ambizione è quella di diventare un nuovo polo culturale in città e tutto è pensato per accogliere incontri, presentazioni e laboratori. Ci sarà un salotto letterario, un piccolo chiosco esterno e una stanza dedicata ai più piccoli

Sabato 16 marzo sarà inaugurata alle ore 11.00 la nuova Libreria San Paolo di Vicenza, alla presenza del Vescovo S.E. Mons. Beniamino Pizziol e del sindaco Francesco Rucco. Dalle ore 10.00 una ricca offerta di eventi e laboratori aperti al pubblico.
La Libreria San Paolo di Vicenza, completamente rinnovata negli spazi e negli arredi, si sposta in Contrà Cesare Battisti e si ripropone ai vicentini con l’ambizione di diventare uno dei poli della vita culturale della città, il punto di riferimento della conoscenza religiosa e dell’eccellenza del libro. Un luogo dove le persone si sentiranno parte di una grande community in cui ritrovarsi e condividere interessi. Un’agorà in cui si potranno sviluppare relazioni e scambi culturali attraverso incontri, letture e laboratori, grazie anche alla collaborazione delle realtà civili ed ecclesiastiche cittadine, del Centro Culturale San Paolo di Vicenza e del Festival Biblico. Grazie a un’offerta di prodotti di qualità sempre più diversificata e completa, all’interno della Libreria è stato dedicato uno spazio importante alla narrativa.

Un’area del punto vendita è riservata esclusivamente alle esigenze della famiglia, con particolare attenzione ai più piccoli e ai ragazzi che potranno trovare tra gli scaffali un’ampia proposta di libri illustrati e giochi.
Con i suoi 200 mq, la nuova Libreria San Paolo di Vicenza è il luogo ideale per organizzare le presentazioni di nuovi libri, dibattiti culturali ed eventi. Come tutte le librerie del Gruppo Editoriale San Paolo, si contraddistingue per la cura e i criteri utilizzati nella scelta dei prodotti, una valutazione che tiene conto sia della qualità, sia dei contenuti.

Entrare in Libreria sarà per il cliente un’esperienza coinvolgente, un luogo d’incontro con la Parola, un viaggio nella cultura dove ritrovare stimoli intellettuali per abitare e vivere il territorio con rinnovata consapevolezza.
Uno spazio dove sentirsi come a casa, guidati dalla professionalità e dalle attenzioni del personale qualificato delle librerie San Paolo.

nuova libreria san paolo vicenza libri veneto eventi vicenza magazine donne vicenza shopping veneto cosa fare in veneto cosa fare a vicenza appuntamenti veneto gatte vicentine

La storia della Libreria San Paolo, a Vicenza, inizia il 25 dicembre 1945 

Un punto di riferimento fondamentale per la cultura letteraria specializzata in tematiche religiose e spirituali, ma non solo.
La prima sede fu quella di Piazza delle Erbe, nel 1947 il trasferimento in Corso Palladio, prima al civico 71 e successivamente al 132. A marzo 2019 una nuova sede.

“Siamo pronti ad un nuovo inizio”, spiega Lucio Rossetto, Responsabile della Libreria di Vicenza.  “In questi anni difficili per le librerie noi crediamo ancora di più alla forza di un libro. Si parla tanto di community sui social, noi vogliamo tornare all’idea di fare comunità reale. L’esperienza in libreria è il modo più forte per dare valore al nostro lavoro che, purtroppo, spesso oggi è sostituito da click di un acquisto on line. Le persone devono riscoprire la bellezza di incontrarsi grazie al potere della lettura”, concludeRossetto.

Durante il giorno di inaugurazione, tanti gli appuntamenti in programma a partire dalle ore 10.00 con il laboratorio curato da Giancarlo Busato della Stamperia Busato: Stampa ex libris realizzato in occasione dell’inaugurazione. Dopo l’inaugurazione, alle 12 si prosegue con un aperitivo e alle 15 ricominciano le attività con un laboratorio per bambini tenuto da Franco Mastrovita intitolato “Topazio e i suoi amici”. Alle 17:30 interviene Silvano Petrosino, filosofo e professore all’Università Cattolica di Milano, con l’incontro “C’è cultura nei libri?”.
Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico.
La giornata è organizzata con il sostegno di: Cooperativa Sociale Verlata di Villaverla, Fattoria Sociale La Costa di Sarcedo, Belluscio Assicurazioni, La Voce dei Berici.
Tra gli ospiti in calendario per i prossimi mesi spiccano nomi di autori di rilievo come Paolo Curtaz, teologo e scrittore apprezzato in Italia e all’estero.

La Libreria San Paolo e il Festival Biblico

Dal 2 al 26 maggio 2019 si svolgerà la 15a edizione del Festival Biblico.  Il tema che farà da filo conduttore ai numerosi incontri è la Polis. Per un mese vie, piazze, teatri, chiese e palazzi delle città delle diocesi di Vicenza, Verona, Padova, Rovigo e Vittorio Veneto saranno protagoniste di eventi e manifestazioni.
Nel mese di maggio la Libreria, per la prima volta, sarà anche uno dei luoghi significativi del Festival Biblico, con rubriche live ed eventi.

Le librerie San Paolo – oltre a proporre libri, film, musica – mettono a disposizione del grande pubblico anche prodotti economici, che permettono di avvicinarsi alle forme più svariate di bellezza comunicativa e di trasmettere messaggi di gioia e conforto a sostegno della vita di ogni giorno: segnalibri, biglietti augurali, poster e cartoline che riportano importanti testi di saggezza antica e moderna.
Le 17 librerie del Gruppo Editoriale San Paolo si trovano nelle seguenti città: Alba, Albano Laziale, Bari, Bergamo, Catania, Firenze, Genova, Milano, Modena, Padova, Parma, Pescara, Roma (Conciliazione), Roma (San Giovanni), Roma (via Merulana), Torino e Vicenza.

 

 

Giornalista veneta da sempre appassionata ed esperta di comunicazione a 360° tra copywriting, digital strategy, Social Media, scrittura SEO oriented, anche telegiornalista e presentatrice.
Ilaria ama parlare, scrivere e raccontare storie, soprattutto se riguardano ciò che è bello, dalle arti alle idee e ai personaggi.
Multitasking creativa dal digitale alla carta stampata, collabora con diverse realtà editoriali internazionali in particolare negli ambiti della cultura, dello spettacolo, degli eventi, dello sport e dell’innovazione.
Nel corso degli ultimi anni ha creato numerosi progetti di informazione e approfondimento sul digitale (e non solo), tra cui King’s Road magazine, I Diari di Casanova, CreatiVity stories e Cosa Fare in Veneto.
È l’ideatrice e direttrice anche di Gatte Vicentine, il magazine dedicato alle donne della sua città, Vicenza, nato dalla volontà di unire l’informazione di stampo giornalistico, gli approfondimenti tra lifestyle e storie e i contributi di personalità, associazioni, ordini e realtà del territorio al servizio delle donne.

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *