cima larigi di sotto altopiano di asaogo food vicenza veneto ristoranti vicenza asiago ristoranti dove mangiare a vicenza dove mangiare ad asiago malga altopiano eleonora garzia cooking lele malga frigo stoff

Malga Frigo Stoff: la magia dell’alpeggio a Cima Larici di Sotto

Malga Frigo Stoff: la magia dell’alpeggio a Cima Larici di Sotto

Per la rubrica Magna Gatte siamo state in montagna, precisamente a Cima Larici, alla scoperta delle prelibatezze proposte alla Malga Frigo Stoff: ecco cosa vi aspetta!

All’inizio dell’alpeggio le malghe intorno ad Asiago iniziano a riempirsi. Lì, a Cima Larici di Sotto, si trova la malga gestita dalla famiglia Frigo Stoff di Canove, insieme a cui vivono 120 vacche libere e felici di brucare l’erba dell’altopiano.

La bottega è ricca di prodotti dell’azienda agricola: Yogurt, formaggi che sanno di latte e di montagna, aromatizzati con le erbe della zona, salumi, cotechino e l’immancabile sopressa.

Se questa simpatica e calorosa famiglia vi conquista con l’amore per la natura, i boschi e gli animali, vi coccola con piatti genuini e familiari: assolutamente da provare il piatto del malgaro, con un tris di formaggi, la polenta abrustolita, la tosella preparata in loco e qualche fetta di sopressa nostrana.

cima larigi di sotto altopiano di asaogo food vicenza veneto ristoranti vicenza asiago ristoranti dove mangiare a vicenza dove mangiare ad asiago malga altopiano eleonora garzia cooking lele malga frigo stoff

Per completare il pranzo una fetta di torta con le pere e le noci e sarete satolli e contenti. E se arrivate dauna lunga passeggiata potete rifocillarvi con la merenda “de na volta” a base di pane, burro e marmellata.

cima larigi di sotto altopiano di asaogo food vicenza veneto ristoranti vicenza asiago ristoranti dove mangiare a vicenza dove mangiare ad asiago malga altopiano eleonora garzia cooking lele malga frigo stoff

cima larigi di sotto altopiano di asaogo food vicenza veneto ristoranti vicenza asiago ristoranti dove mangiare a vicenza dove mangiare ad asiago malga altopiano eleonora garzia cooking lele malga frigo stoff

Eleonora Garzia, detta Lele,  classe 1984, è nata e cresciuta tra i fornelli delle forti donne della sua famiglia.
Appassionata di cucina, ristorazione, amante del vino e della birra e dipendendente dal caffè.
Il suo motto è “conoscere da dove si parte per sapere dove si sta andando“, per questo studia la tradizione culinaria per reinterpretarla e innovarla a suo modo, senza perdere il contatto con le proprie radici.
Si sposta tra Vicenza e Trieste sempre in treno, così da poter divorare pagine e pagine dei libri che ama.  Non appena ha un attimo libero va a camminare con il suo fidato cane Mojito.
L’amore e la passione per l’enogastronomia l’hanno portata ad aprire il suo blog di cucina nel 2014, Cooking Lele, e ad importanti collaborazioni, come quella con la guida gastronomica Ristoranti Che Passione, per la quale è critica gastronomica.
Membro dell’Associazione Italiana Food blogger, copywriter e storyteller.

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *