festa della transumanza vicenza eventi in veneto magazine vicenza gatte vicentine donne di vicenza campagna veneta buoi veneto agricoltura veneta allevamento veneto vicenza formaggio asiago dop festa di latterie vicentine bressanvido cosa fare a vicenza cosa fare in veneto ilaria rebecchi cooking lele eleonora garzia

Alla Festa di Latterie Vicentine oltre 1000 Kg di formaggio

Alla Festa di Latterie Vicentine oltre 1000 Kg di formaggio

Torna domenica 30 settembre la Grande Festa di Latterie Vicentine a Bressanvido. Quest’anno tante novità: oltre al taglio della forma gigante di formaggio, spazio alle visite guidate dello stabilimento, degustazioni, attività per famiglie e un’appetitosa e ricca area Street Food

Domenica 30 settembre a Bressanvido si rinnova l’appuntamento con la sesta edizione della Festa di Latterie Vicentine. Una manifestazione che si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti della XX Transumanza, la più grande d’Europa, ideata da uno dei soci storici della cooperativa, Marino Pagiusco, durante la quale le mandrie, condotte dagli uomini, si spostano a piedi  creando la transumanza bovina più lunga d’Italia.
La transumanza ha inizio il 21 settembre, per San Matteo, e in tre giorni di cammino, per quasi 90 chilometri di percorso, i transumanti conducono la mandria a casa. Bressanvido accoglie i suoi uomini e le sue vacche organizzando una festa, dal 21 settembre al 3 ottobre, per ballare, mangiare e bere.

 

Per questa importante manifestazione, anche il piazzale di Via San Benedetto, sede della cooperativa vicentina, si anima con un ricco programma di eventi a partire dall’attesissimo taglio della Forma Gigante del Formaggio della Transumanza.
In questi giorni a Bressanvido sono stati lavorati 11000 litri di latte, raccolto anche nelle malghe: 11 casari hanno prodotto la tradizionale Forma Gigante del Formaggio della Transumanza dal peso di oltre 1000 kg e dal diametro di 2 metri. La forma verrà tagliata ufficialmente domenica 30 settembre alle ore 16.00 dal Presidente Alessandro Mocellin ed il suo ricavato devoluto in beneficenza.
La manifestazione, presso lo stabilimento di Latterie Vicentine di Via  San Benedetto, 19, avrà inizio alle 10.30 del mattino con la visita guidata al polo più grande di Asiago DOP, e per tutto il giorno si potranno conoscere da vicino i processi produttivi della stabilimento di Bressanvido, accompagnati da esperti casari.

festa della transumanza vicenza eventi in veneto magazine vicenza gatte vicentine donne di vicenza campagna veneta buoi veneto agricoltura veneta allevamento veneto vicenza formaggio asiago dop festa di latterie vicentine bressanvido cosa fare a vicenza cosa fare in veneto ilaria rebecchi cooking lele eleonora garzia

 

Nell’edizione del 2018 molte novità: un’area dedicata allo Street Food, dove poter degustare prodotti di alta qualità, un ricco programma con laboratori sul riciclo, workshop con abbinamenti formaggi e birre, degustazioni di miele biologico, Casaro per un’ora, letture animate, gonfiabili, giro in mongolfiera, mostra di antichi attrezzi agricoli, allestimento di un’aia con animali da cortile.
Una divertente giornata scandita dalla tradizione e dai sapori di Latterie Vicentine.

Per info:

www.latterievicentine.it

 

 

 

Eleonora Garzia, detta Lele,  classe 1984, è nata e cresciuta tra i fornelli delle forti donne della sua famiglia.
Appassionata di cucina, ristorazione, amante del vino e della birra e dipendendente dal caffè.
Il suo motto è “conoscere da dove si parte per sapere dove si sta andando“, per questo studia la tradizione culinaria per reinterpretarla e innovarla a suo modo, senza perdere il contatto con le proprie radici.
Si sposta tra Vicenza e Trieste sempre in treno, così da poter divorare pagine e pagine dei libri che ama.  Non appena ha un attimo libero va a camminare con il suo fidato cane Mojito.
L’amore e la passione per l’enogastronomia l’hanno portata ad aprire il suo blog di cucina nel 2014, Cooking Lele, e ad importanti collaborazioni, come quella con la guida gastronomica Ristoranti Che Passione, per la quale è critica gastronomica.
Membro dell’Associazione Italiana Food blogger, copywriter e storyteller.

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *