la favola di ketra a peschiera del garda illustrazione vicenza talenti vicentini arte vicenza cosa fare in veneto cosa fare a vicenza elena pizzato palazzina storica peschiera sul garda le rockstars dell'arte matteo vanzan artisti vicentini creativity veneto creativity vicenza creativi vicentini storie di donne ilaria rebechci intervista magazine veneto magazine vicenza eventi in veneto appuntamenti mostre veneto bassano del grappa artista illustratrice pittura vicenza gatte vicentine storie di donne

La favola di Ketra in mostra a Peschiera del Garda

La favola di Ketra in mostra a Peschiera del Garda

L’artista bassanese Elena Pizzato, in arte Ketra, espone nelle sale della Palazzina storica della città la sua fiaba visiva in chiave gotica. Ogni opera è una tappa di un viaggio tra ironia e dark

C’era una volta Ketra, una bambina artistoide che amava creare e viaggiare. Dopo molti mesi di creatività e invenzioni fantasmagoriche decise che era tempo di uscire di casa e affrontare un nuovo viaggio. Aveva però un po’ di paura e per questo decise di farsi accompagnare dai suoi daimon: un corvo, un gatto e un lupo”.

Inizia così la favola a tinte dark che l’artista bassanese Elena Pizzato, in arte Ketra, espone Fino al 18 settembre nella Palazzina Storica di Peschiera del Garda, nel Veronese. La mostra curata da Matteo Vanzan di Mv Eventi è un percorso visivo che traghetta il pubblico in una dimensione “underground” della favola, dal mood gotico e ironico.

la favola di ketra a peschiera del garda illustrazione vicenza talenti vicentini arte vicenza cosa fare in veneto cosa fare a vicenza elena pizzato palazzina storica peschiera sul garda le rockstars dell'arte matteo vanzan artisti vicentini creativity veneto creativity vicenza creativi vicentini storie di donne ilaria rebechci intervista magazine veneto magazine vicenza eventi in veneto appuntamenti mostre veneto bassano del grappa artista illustratrice pittura vicenza  gatte vicentine storie di donne

 

Ogni opera, dai quadri alle sculture alle installazioni, rappresenta una tappa di un’intrigante trama intessuta degli elementi tradizionali che costituiscono la fiaba classica: viaggio, scoperta, paura, conflitto, vittoria, gioia e… nuova sfida. Ecco che Ketra attraverso un’antica specchiera ci invita a inoltrarci in quel bosco oscuro dal quale emerge un sentiero che scompare tra i fitti alberi neri.

Ci troviamo così a inseguire Butterfly, una farfalla nella notte, le cui ali sono in realtà le finestre che scoprono un mondo sotterraneo e proibito. Ma si sa, ciò che non si conosce solletica e incuriosisce quindi, come in ogni favola che si rispetti, ci spingeremo oltre la nostra “comfort zone”. E all’improvviso appare lei, la dispotica Mistress SnoWhite, la Biancaneve in versione fetish avvolta da una pelliccia bianca lucente e da una ragnatela di pelle che scopriamo però non apprezzare l’intrusione, scaraventando addosso alla protagonista e ai suoi daimon un esercito di “scottanti” presine della nonna portatrici di parole nere e potenti. Diciassette opere, diciassette incontri-scontri in cui l’artista pone luce sulle umane emozioni e convinzioni sociali ribaltandone il significato, una mostra-percorso sensoriale che sovverte regole e luoghi comuni.

In contemporanea alla mostra personale di Ketra, nella sale adiacenti, è in corso l’esposizione “Le Rockstars dell’arte” a cura di Mv Eventi con opere dei maggiori esponenti della pop art da Andy Warhol a Robert Indiana, Roy Lichtenstein e Keith Haring, visitabile fino al 16 settembre.

 

la favola di ketra a peschiera del garda illustrazione vicenza talenti vicentini arte vicenza cosa fare in veneto cosa fare a vicenza elena pizzato palazzina storica peschiera sul garda le rockstars dell'arte matteo vanzan artisti vicentini creativity veneto creativity vicenza creativi vicentini storie di donne ilaria rebechci intervista magazine veneto magazine vicenza eventi in veneto appuntamenti mostre veneto bassano del grappa artista illustratrice pittura vicenza  gatte vicentine storie di donne

 

Giornalista veneta da sempre appassionata ed esperta di comunicazione a 360° tra copywriting, digital strategy, Social Media, scrittura SEO oriented, anche telegiornalista e presentatrice.
Ilaria ama parlare, scrivere e raccontare storie, soprattutto se riguardano ciò che è bello, dalle arti alle idee e ai personaggi.
Multitasking creativa dal digitale alla carta stampata, collabora con diverse realtà editoriali internazionali in particolare negli ambiti della cultura, dello spettacolo, degli eventi, dello sport e dell’innovazione.
Nel corso degli ultimi anni ha creato numerosi progetti di informazione e approfondimento sul digitale (e non solo), tra cui King’s Road magazine, I Diari di Casanova, CreatiVity stories e Cosa Fare in Veneto.
È l’ideatrice e direttrice anche di Gatte Vicentine, il magazine dedicato alle donne della sua città, Vicenza, nato dalla volontà di unire l’informazione di stampo giornalistico, gli approfondimenti tra lifestyle e storie e i contributi di personalità, associazioni, ordini e realtà del territorio al servizio delle donne.

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *