festival di danza a thiene eventi vicenza cosa fare a vicenz amagazine veneto cosa fare in veneto ballo vicenza danza veneto ilaria rebecchi donne di vicenza gatte vicentine a taste of dance festival 2019

A Taste of Dance: a Thiene un grande festival di Danza

A Taste of Dance: a Thiene un grande festival di Danza

Si terrà dal 5 al 12 luglio a Thiene il nuovo festival con protagonista il mondo della danza internazionale, A Taste of Dance

Il festival “A taste of dance” dedicato alla danza internazionale si svolgerà, per la prima volta, a
Thiene, dal 5 al 12 luglio 2019, per ospitare incontri, spettacoli con importanti artisti
internazionali, workshops, tavole rotonde, laboratori, performance site specific, readings, una
mostra, party e dj set. Protagonista sarà la città, la sua gente ed i suoi luoghi, per coinvolgere, in
tutte le fasce d’età, i cultori di questa grande arte ed anche i non appassionati.
Il progetto si svilupperà in più ambiti: al Teatro Parrocchiale laboratori gratuiti (dall’8 all’11 luglio)
“DanzareOltre” per anziani e disabili con restituzione finale, per migliorare il senso del ritmo,
dell’equilibrio e del movimento e “Giro Giro Danza” per bambini dai 3 agli 8 anni per sviluppare la
socializzazione e la creatività attraverso il gioco, la musica e la danza; al Parco di Villa Fabris
workshop a pagamento per danzatori (dal 6 al 12 luglio) “Cdw Officina Estiva” con corsi di danza
classica, moderna e contemporanea con 8 coreografi di fama internazionale Erika Silgoner, Thibaut
Eiferman, Bryan Arias, Erion Kruja, Elisa Scala, Roberta Pagliaro, Silvia Bertoncelli ed Alice Zanoni
con showcase conclusivo con tutti i partecipanti e gli artisti coinvolti ed assegnazione di borse di
studio; al Teatro Comunale serata clou il 10 luglio con lo spettacolo della compagnia
internazionale “Esklan Art’s Factory”; nella sala conferenze di Villa Fabris il 6 e 7 luglio tavole
rotonde della danza rivolte alle nuove generazioni di giovani coreografi, insegnanti, danzatori e
operatori, con relatori di spicco nel settore organizzate dal Centro Nazionale di Produzione della
Danza DANCEHAUSpiù e a cura di Lorenzo Conti; all’interno di Villa Fabris una mostra curata da
Nicola Bertoldo; a Villa 6-Sharing Bar spettacoli site specific, readings, dj set, party nelle sere di
festival e una festa conclusiva l’11 luglio.

festival di danza a thiene eventi vicenza cosa fare a vicenz amagazine veneto cosa fare in veneto ballo vicenza danza veneto ilaria rebecchi donne di vicenza gatte vicentine a taste of dance festival 2019

PROGRAMMA DETTAGLIATO
Aspettando l’inizio del festival, sabato 29 giugno alle 18.30, nel centro pedonale di Thiene, in
omaggio ed in regalo alla città, si terrà la preapertura con le performance site specific “La danza in
vetrina” a cura delle scuole di danza locali Centro Artedanza, Studiodanza Thiene, Galleria Spazio
Danza, Danza è, Silicon cafè, Didanza, The bridge e Percorso danza.
Le vetrine dei negozi prenderanno vita creando uno spettacolo corpo a corpo con il pubblico, in
una connessione libera e priva di separazioni tra spazio della rappresentazione e spazio
dell’emozione. “A taste of dance” è un progetto nato con l’intento di “diffondere la danza,
portandola anche in spazi inusuali che possano coinvolgere ed appassionare maggiormente il
pubblico e quelle persone che non sono ancora interessate a quest’arte. Da qui l’idea di La danza
in vetrina, addentrarsi in paese con le performance, permettendo al pubblico di cogliere al meglio
ciò che –spiegano gli organizzatori- è la danza stessa, veicolo di emozioni e mezzo per esprimere e
raccontare una storia”.
Venerdi 5 luglio alle 18.30 il festival si aprirà ufficialmente alla presenza delle autorità a Villa 6-
Sharing Bar. Alle 19, in Villa Fabris, andrà in scena lo spettacolo di danza site specific della

compagnia Dueditre (coreografia e danza Vittoria Frachina, Michela Priuli, Elena Valdetara) in
collaborazione con DanceHaus+ Milano. A seguire, vernissage in Villa della mostra curata da
Nicola Bertoldo di &Art Gallery (giorni di apertura dal 5 al 13 luglio).
Sabato 6 luglio cominceranno i workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture
appositamente allestite con tappeto danza e specchi nel Parco di Villa Fabris. Il progetto,
concepito come una settimana intensiva di studio con 8 coreografi di fama internazionale,
permetterà di approfondire la tecnica e lo stile di differenti espressioni della danza moderna e
contemporanea attuale. Dalle 10 alle 13, nella sala conferenze di Villa Fabris si terrà la tavola
rotonda organizzata dal Centro Nazionale di Produzione della Danza DANCEHAUSpiù e a cura di
Lorenzo Conti. Le tavole, rivolte alle nuove generazioni di giovani coreografi, insegnanti, danzatori
ed operatori del settore, costituiscono una valida occasione d’incontro, studio e approfondimento
di pratiche e strumenti del sistema danza italiano e rappresentano un importante momento di
incontro e di scambio con alcuni dei più importanti organizzatori della danza del territorio su
diverse tematiche: dal sostegno alla giovane creatività all’organizzazione di un festival,
dall’internazionalizzazione al ruolo del pubblico. Le tavole rotonde della danza,
Domenica 7 luglio seconda giornata di workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture del
Parco di Villa Fabris. Dalle 10.30 alle 13.00, nella sala conferenze di Villa Fabris, in occasione della
seconda giornata di tavola rotonda Mara Serina propone un’interessante workshop di scrittura (a
numero chiuso e su prenotazione) dal titolo Tecniche di scrittura per comunicare uno spettacolo.

Lunedì 8 luglio terza giornata di workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture del Parco di
Villa Fabris. Al teatro delle opere parrocchiali di Thiene, dalle 10 alle 11.30, avrà, invece, inizio il
progetto “DanzareOltre” a cura di Simona Fioravanti. Una pratica di danza che sviluppa la
flessibilità, la creatività, il senso del ritmo e che stimola l’immaginazione. Questa pratica artistica è
studiata anche per chi ha limitate possibilità di movimento dovute all’età o a patologie
neurodegenerative come il Parkinson perché consente lo sviluppo di una maggiore consapevolezza
della fisicità di ogni individuo e della relazione tra corpo e spazio. Grazie agli stimoli dati dalla
musica e dal movimento, il lavoro di gruppo è sviluppato in modo piacevole riuscendo ad
abbattere le barriere interpersonali e facendo dimenticare la eventuale esistenza di alcune
limitazioni fisiche.
Nel pomeriggio, sempre al teatro delle opere parrocchiali di Thiene, dalle 16.30 alle 18.30,
prenderà il via il laboratorio gratuito “Giro Giro Danza” a cura di Donna Eleonora Zanrosso e
Francesca Miotello. Il progetto propone il racconto di una storia guidata attraverso la danza, la
musica ed il gioco per trasmettere una forma di comunicazione che usa il movimento,
l’espressione del corpo e la musica senza parole, ma soltanto attraverso le espressioni motorie ed
emotive. L’associazione di termini, parole, figure fantastiche e reali ad oggetti sonori, suoni
presenti nello scenario quotidiano, espressioni vocali legate al canto, sviluppano la sensibilità
artistica del bambino stimolandone la mente e la fantasia. Attraverso l’attività di tipo pratico e
creativo, i bambini verranno coinvolti nel racconto. Con l’aiuto delle insegnanti ed un po’ di
fantasia, personaggi, ambienti, rumori, si trasformeranno in movimento e musica attraverso
strumenti musicali e danze.
La sera, alle 21, in Villa 6-Sharing bar si svolgerà “Whispers Reading and notes under the moon”,
rassegna di reading, alla sua seconda edizione, realizzata da Villa 6 in collaborazione con
l’assessorato alla cultura del Comune di Thiene.

Martedì 9 luglio quarta giornata di workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture del Parco
di Villa Fabris. Al teatro delle opere parrocchiali di Thiene proseguiranno, invece, il mattino i
laboratori di “DanzareOltre” ed il pomeriggio di “Giro Giro Danza”. Alle 21, nel palco del Parco di
Villa Fabris, si terrà la serata di selezione coreografica, ad ingresso gratuito, per partecipanti al
workshop, aperta a gruppi, soli, passi a due. Un concorso di danza con in palio, a discrezione della
giuria di docenti internazionali, la partecipazione al galà finale di CDW Officina Estiva e
l’assegnazione di borse di studio, scholarship per workshop e percorsi professionali.
Mercoledì 10 luglio quinta giornata di workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture del
Parco di Villa Fabris. Al teatro delle opere parrocchiali di Thiene proseguiranno, invece, il mattino i
laboratori di “DanzareOltre” e il pomeriggio di “Giro Giro Danza”. Alle 21, al Teatro Comunale di
Thiene, spettacolo di danza della compagnia “Esklan Art’s Factory”, direzione e coreografia Erika
Silgoner, artista associata DanceHaus+ Milano.
Giovedì 11 luglio sesta giornata di workshop di CDW Officina Estiva nelle tensostrutture del Parco
di Villa Fabris. Al teatro delle opere parrocchiali di Thiene proseguiranno, invece, il mattino i
laboratori di “DanzareOltre” e il pomeriggio di “Giro Giro Danza”. Alle 18.30, in Piazza Chilesotti, ci
sarà la restituzione pubblica del progetto “DanzareOltre”. La serata si concluderà, alle 21, con il
party conclusivo-dj set a Villa 6-Sharing Bar.
Venerdì 12 luglio dalle 10 alle 13 nelle tensostrutture del Parco di Villa Fabris audizione per
l’Accademia professionale Susanna Beltrami di Milano tenuta dal docente Matteo Bittante. Alle
18.30, nel Parco di Villa Fabris, ci sarà la restituzione pubblica del progetto “Giro Giro Danza”. A
seguire, alle 21, nel palco del Parco di Villa Fabris, si terrà il “Final Showcase”, la danza al parco con
tutti i partecipanti al workshop. Uno spettacolo che coinvolgerà i tanti danzatori e gli artisti
partecipanti al workshop, che avranno l’opportunità di portare in scena le coreografie create
durante la settimana, nel corso delle lezioni, dagli ospiti internazionali del festival. La serata
prevedrà l’intervento anche dei migliori gruppi e solisti scelti durante la serata di selezione
coreografica.

Ogni sera, dal 6 all’11 Luglio, alle 19.30 al Villa 6-Sharing bar un differente spettacolo Site Specific
& Happy Hour in collaborazione con progetto PS (Pre-Scriptum) a sostegno delle compagnie
emergenti del territorio.

“A taste of dance” è organizzato dall’associazione Centro Apolloni ASD nelle persone di Giulia
Menti, Alessio Brolati e Lorenzo Tonin.
Enti coinvolti: Comune di Thiene, Fondazione Villa Fabris, Aics Vicenza, Dance Haus +, Villa 6
Sharing Bar, Cuca Centro Urbano Cultura Artistica, Asd Sinedomo, Acquatic Center Thiene.
Informazioni: www.atasteofdance.it | info@cdw-italy.com | www.cdw-italy.com

Siamo un gruppo di giornalisti, blogger, comunicatori, professionisti in diversi ambiti, dall’intrattenimento alla salute, per raccontare alle donne della città di Vicenza cosa offre il territorio, dagli eventi ai luoghi da visitare, dai servizi al benessere.

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *